Presentazioni aziendali soporifere

Io (personalmente) non mi occupo in maniera professionale di comunicazione. Però devo predisporre presentazioni aziendali e corsi di formazione, e di conseguenza ho studiato un po’ e mi sono confrontato con qualche esperto in materia.

Per aiutarti a fare delle presentazioni pubbliche più snelle ed accattivanti, elenco di seguito alcuni degli errori più comuni di comunicazione che me le rendono noiose o indigeste quando faccio da spettatore:

Maggiori informazioni

Passaparola

Oggi mi hanno chiesto se fossi disponibile a parlare di referral (referenze, segnalazioni o passaparola, per chi preferisce l’italiano) ad un gruppo di professionisti. La mia risposta è stata affermativa, anche perché la richiesta di referenze è tema di un mio corso breve (mezza giornata). 

Anzi tutto quando si parla di referral marketing, si intende quasi sempre il passaparola generato nel web, e si tende a dimenticare che un bravo venditore chiede anche le segnalazioni direttamente ai suoi clienti (e, aggiungo io, anche a chi cliente non lo sia ancora).

Maggiori informazioni

Chiamate a freddo. Sì o no?

Ho già parlato in precedenza di alcuni errori che vengono fatti nella vendita, e tra gli altri quelli commessi  con le chiamate a freddo (10 errori da non commettere nella vendita)

Ora il nuovo mantra si chiama inbound marketing, e le chiamate a freddo sono il demonio. Ma se la cold call è morta,  perché mai vengo chiamato da agenzie che si propongono di farmi avere clienti come se piovessero grazie all’acquisto dei loro servizi di inbound marketing?  Spiegami, tu mi dici che funziona solo quello, e per dirmelo mi fai una chiamata a freddo?

Maggiori informazioni

Rete Vendita di successo – parte 3

Continuano i suggerimenti per la creazione, e la gestione, di una rete vendita di successo che porti i risultati desiderati di crescita e performance.

Prima di continuare, voglio però fare alcune considerazioni. In rete si trovano moltissime informazioni, e molte persone che si presentano come “guru” della vendita o del marketing; altri ancora formano fronti contrapposti tra chi “insegna” e chi invece asserisce sia preferibile  l’esperienza diretta “sul campo”. In realtà hanno tutti ragione e tutti torto in egual misura, e comunque tutti vogliono vendere (o vendersi) attraverso le proprie parole.

Maggiori informazioni

Negare tutto, anche l’evidenza

Spiacente, ma non troverai contenuti pruriginosi. Oggi voglio parlare di un altro atteggiamento dei venditori che può inficiare il rapporto con l’interlocutore e rovinare la trattativa: quello di negare le criticità o di sminuirle.

Quello “negazionista” è un atteggiamento che irrita profondamente l’interlocutore e porta allo scontro più che al confronto. Nella vendita ciò accade con maggior frequenza quando il cliente porta in evidenza un aspetto negativo del prodotto o del servizio che gli viene proposto, ed il venditore non trova altro modo che sminuire o, peggio, negare.

Maggiori informazioni

Manager della Felicità

Davvero pensiamo che in una azienda per dipendenti e collaboratori contino solo la retribuzione e la possibilità di carriera? Spesso, quando entro in una azienda per una analisi, mi capita di osservare musi lunghi, indisponibilità a fare qualcosa in più del minimo indispensabile e nessuna voglia di apportare idee e proposte per far crescere l’organizzazione.

Maggiori informazioni